Localizzato al margine settentrionale della laguna di Venezia, XSITE cerca di condensare l’abbondanza di attività di intrattenimento e vendita al dettaglio dell’area in una nuova isola artificiale. Provenienti da 10 paesi europei, i più rappresentativi architetti emergenti sono stati scelti per ciascuno dei diversi edifici – Plasma rappresentava il Regno Unito ed è stato incaricato per la progettazione di un locale notturno e un padiglione di vendita al dettaglio.

X-Site

TIPOLOGIA Spazio pubblico
STATO Concorso
LUOGO Lido di Jesolo, Italia
ANNO 2007
CLIENTE Non dichiarato

DESIGN TEAM Eva Castro, Ulla Hell, Holger Kehne, Peter Pichler

Attraverso l’estensione della piazza coperta sotto l’edificio in un sistema di due rampe elicoidali che costituiscono un anello continuo, la circolazione pubblica all’interno del sito viene portata fino al primo piano e al livello del tetto
Seguendo il concetto del „fare un giro“, abbiamo creato una passeggiata tridimensionale che conduce attraverso il nostro sito e permette una passerella continua attraverso, all’interno e su e giù per l’intero edificio. Questo sistema di rampe abbraccia i diversi spazi di vendita al dettaglio e club, e li trasforma in zone di transizione su ciascun piano.
La struttura è stata concepita come una serie di telai in acciaio che si intrecciano attraverso il volume e sottolineano il principio della matrioska o della cipolla con il nucleo interno costituito dalla pista da ballo e con i programmi ausiliari disposti in strati attorno ad essa. La lamiera perforata viene utilizzata per materializzare questi strati di rivestimento come veli traslucidi, consentendo effetti ottici e atmosfere ricche e fluttuanti.